Brozovic paga per tutti: l'Inter lo sacrifica per chiudere il FPF?

Marcelo Brozovic potrebbe essere ceduto nel mese di giugno per rientrare definitivamente nei conti con l'UEFA. Intanto lui segue il Manchester United.

La sconfitta contro la Sampdoria, oltre allo stop in sé, ha portato all'Inter una certa dose di negatività, impersonificata soprattutto da alcuni giocatori. Primo tra tutti Marcelo Brozovic, principale artefice con il suo errore individuale della sconfitta contro i blucerchiati nell'ultima giornata di campionato. 

Secondo quanto riporta 'Il Corriere dello Sport', il centrocampista croato potrebbe essere proprio il sacrificato dall'Inter per rientrare defnitivamente dal FPF. La partita contro la Sampdoria è stata la grande chance sprecata da Brozovic, che non giocava titolare dalla gara contro la Roma (giocata male anche quella) e ha deluso ampiamente le aspettative.

Il croato nel mentre ha cominciato a seguire su Instagram il profilo del Manchester United, che di per sé può non significare nulla. Ma vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane che il club di Mourinho è uno di quelli interessati ad un suo possibile acquisto. E anche la tempistica lascia un po' di stucco i tifosi interisti sui social.

Oltre a lui, qualche giocatore potrebbe seguirlo, per diverse ragioni. L'altro nome caldo sul mercato in uscita dell'Inter è sicuramente Jeison Murillo, che anche la scorsa estate era finito sulla lista dei partenti di Ausilio. Con la sua cessione arriverebbe un centrale difensivo importante, e l'Inter ci sta lavorando. 

Infine, tutta una serie di giocatori che l'Inter sta cercando di piazzare da qualche mese e che ormai non rientrano più nel progetto tecnico nerazzurro: Santon, Biabiany e Andreolli i meno utilizzati, ma sono anche i più "utili" dal punto di vista della composizione della rosa per la Serie A. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità