Buffon e il possibile addio alla Juve: spuntano due vice-Szczesny

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Gianluigi Buffon non smette di stupire. La leggenda italiana potrebbe decidere di lasciare la Juventus al termine della stagione, ma non per appendere i guantoni al chiodo. Bensì per intraprendere l'ennesima sfida della sua carriera, come avvenuto nel 2018 quando si è trasferito al Paris Saint-Germain. Il ruolo di vice Szczesny gli sta stretto, e all'età di 43 anni l'ex Parma è alla ricerca di nuovi stimoli.

Buffon riflette, la Juve si guarda intorno. La dirigenza bianconera non vuole farsi trovare impreparata in caso di divorzio con il portiere e, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, avrebbe già individuato due possibili sostituti. Stiamo parlando di Emil Audero della Sampdoria e Mattia Perin del Genoa.

Emil Audero | Giampiero Sposito/Getty Images
Emil Audero | Giampiero Sposito/Getty Images

Il numero uno blucerchiato è in piena ascesa, protagonista indiscusso della squadra allenata da Claudio Ranieri. La Vecchia Signora lo ha ceduto al club di Massimo Ferrero per 20 milioni di euro, riservandosi però un diritto di prelazione che le permetterà di pareggiare eventuali offerte di altri club per il classe '97. Più semplice e decisamente meno costoso richiamare alla base Perin, il cui cartellino è di proprietà della Juventus. Il portiere rossoblù, inoltre, ha già vestito i panni di dodicesimo in bianconero.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.