Buffon senza paura: "Barcellona? Non conta l'avversario ma esserci"

Gigi Buffon presente la super sfida contro il Barcellona: "Sulla carta rimangono loro i più forti, ma noi siamo più maturi rispetto a Berlino".

Ai quarti di Champions si sfideranno la squadra con la miglior difesa (solo 2 goal al passivo) e quella con il miglior attacco della competizione (ben 26 reti messe a segno). Juventus contro Barcellona, lo spettacolo è servito: per i bianconeri sarà, tra l'altro, l'ideale rivincita della finale di Berlino persa nel 2015.

Tocca al capitano Gianluigi Buffon commentare il ben poco benevolo sorteggio di Nyon. "Non conta l'avversario. Conta solo esserci!", il messaggio pubblicato su Twitter dal portiere della Nazionale, evidentemente fiducioso per la doppia sfida con i giganti blaugrana.

Un messaggio accompagnato da una foto che mette a confronto lo stesso Buffon e Leo Messi, la più luminosa delle tante stelle del Barcellona. L'appuntamento è per l'11 e il 19 aprile, rispettivamente per la gara di andata (allo 'Juventus Stadium') e per quella di ritorno, prevista al 'Camp Nou'.

Nel dopogara con il Porto, Buffon aveva espresso un singolare auspicio riguardo al sorteggio: "Vorrei evitare il Leicester, ha grande entusiasmo e non ha nulla da perdere". Detto, fatto: sarà l'Atletico Madrid a vedersela con gli inglesi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità