Cagliari, dimentica un fornello acceso: muore per le esalazioni di gas

Yahoo Notizie
Cagliari, dimentica un fornello acceso: muore per le esalazioni di gas
Cagliari, dimentica un fornello acceso: muore per le esalazioni di gas

Una disattenzione che gli è costata la vita. Un uomo originario di Cagliari si è alzato durante la notte per prepararsi qualcosa di caldo. Dopo aver acceso il fuoco nel cucinino si è addormentato: la pentola ha preso fuoco e lui, 86 anni, non si è accorto di nulla.

LEGGI ANCHE: Gallarate, incendio in un’azienda di materie plastiche: pericolo diossina

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Le esalazioni da monossido di carbonio non gli hanno lasciato scampo. È stata la moglie presente in casa, che stava dormendo, a svegliarsi e ad accorgersi di quanto accaduto. La tragedia è avvenuta durante la notte, in una palazzina di via Tolo a Pirri, nel Cagliaritano. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118 e dei vigili del fuoco: l'anziano era già morto.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, una candela per solidarietà: si incendia la casa

Lievi i danni causati dall'incendio nel cucinino. Gli accertamenti sono stati svolti dai carabinieri della stazione di Pirri. Il pm ha autorizzato la restituzione del corpo ai familiari.

GUARDA ANCHE - Max Biaggi: “Come brucia una Ferrari? L’ho scoperto oggi”

Potrebbe interessarti anche...