Cagliari, Han entra nella storia: primo goal nordcoreano in Serie A

Dopo soltanto una stagione in Serie A, Bruno Alves lascia il Cagliari e vola in Scozia: il difensore ha firmato un biennale con i Rangers Glasgow.

Il Cagliari ha perso al Sant'Elia contro il Torino per 3-2, ma sul terreno di gioco del club sardo questo pomeriggio si è fatta la storia: è stato registrato il primo goal in Serie A di un calciatore nordcoreano. Subentrato a Sau all'80', infatti, Han Kwang-Song ha messo a segno il secondo goal rossoblù al 95', battendo di testa Hart su preciso cross dalla sinistra di Farias.

Sono bastati 13 minuti nel massimo campionato ad Han per ritagliarsi un posto d'onore nella storia del calcio del suo Paese: arrivato in prova a febbraio, Han si è messo in luce col club rossoblù al recente Torneo di Viareggio e ha firmato il contratto col Cagliari il 10 marzo, prima che Rastelli lo aggregasse alla prima squadra.

Il 2 aprile l'esordio in A per il 18enne rossoblù, anche in questo è stato il primo nordcoreano ad entrare negli annali del massimo campionato italiano, con gil ultimi quattro minuti di gara giocati nella vittoria cagliaritana a Palermo, e quest'oggi altri 9 minuti che ha sfruttato al meglio prendendosi la soddisfazione di segnare un goal. Come detto, un goal storico.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità