Cagliari-Juventus 1-3, le pagelle dei bianconeri: tripletta perfetta per Cristiano Ronaldo, bene Danilo

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Cagliari e Juventus, partita della 27ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Andrea Pirlo.

Szczesny 6 - Risponde presente nelle poche volte in cui è sollecitato. Simeone nella ripresa lo beffa con un tocco ravvicinato sul primo palo e non può far nulla.

Cuadrado 6 - Suo l'assist su calcio d'angolo per il 1° gol. Meno esuberante rispetto alle precedenti uscite. Nella ripresa tira un po' il fiato anche lui.

(Dall'83') Frabotta S.v.

De Ligt 6,5 - Prestazione solida del giovane difensore olandese che se la cava egregiamente al cospetto di un cliente scomodo come Joao Pedro.

Chiellini 6,5 - Calamita ogni cross che arriva dentro l'area di rigore. Sempre ben posizionato, pronto a intercettarlo. Altra prova ottima per lui, una garanzia in difesa.

(Dal 70') Bonucci 6 - Entra a 20' dalla fine. Tiene botta.

Alex Sandro 6 - Sfortunato, esce dopo nemmeno 35 minuti per un problema muscolare. Sin lì una buona prova, senza grossi patemi.

(Dal 34') Bernardeschi 5 - Dimostra di avere ancora qualcosa da imparare in fase difensiva nell'azione dell'1-3, quando si fa sorprendere da Zappa che poi offre un gran pallone a Simeone.

L'esultanza di Cristiano Ronaldo | Enrico Locci/Getty Images
L'esultanza di Cristiano Ronaldo | Enrico Locci/Getty Images

Kulusevski 6 - Alterna azioni importanti ad errori banali, soprattutto in fase di rifinitura. Quando ha spazio lo attacca e crea pericoli.

Danilo 7 - Schierato in mezzo al campo, si fa trovare pronto. Grande applicazione e grande gara per il brasiliano, sempre al centro dell'azione bianconera.

Rabiot 6,5 - Tanto lavoro sporco per il centrocampista francese. Bene in coppia con Danilo. Sfiora il terzo gol consecutivo nella ripresa. E' in crescita.

Chiesa 6,5 - Straordinario quando parte palla al piede. Ha gamba, tanta forza fisica, e in campo aperto diventa quasi imprendibile. Oggi meno appariscente rispetto al solito ma mette comunque lo zampino nella manovra offensiva bianconera e serve l'assist a CR7 per il gol del tris.

(83') Arthur S.v.

Morata 5,5 - Si divora un'ottima occasione nel primo tempo, poi mette lo zampino nelle azioni del 2° e del 3° gol. Nel secondo tempo perde un pizzico di lucidità in zona offensiva.

(Dal 70') McKennie 6 - Entra con lo spirito giusto nel match.

Cristiano Ronaldo 8 - Risponde alle critiche con una tripletta perfetta in 22 minuti: gol di testa, di destro su rigore e poi di sinistro. Sono 23 gol in 23 partite di campionato, 30 su 33 in stagione. E l'esultanza polemica sul terzo gol dice tutto: no, non è finito.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.