Cagliari-Roma 3-2, le pagelle dei giallorossi: Perez, che voglia! Male Mancini, bentornato Smalling

Antonio Parrotto
·3 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Cagliari e Roma, partita della 33ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Paulo Fonseca.

Pau Lopez 6 - Lykogiannis lo fredda da vicino, Marin dalla distanza e Joao Pedro con un grande anticipo di testa. Nel primo tempo bene quando chiamato in causa.

Mancini 5 - Particolarmente impreciso quest'oggi. Da un suo errore in fase di impostazione (va detto che è stato anche molto sfortunato ma la concezione del passaggio era sbagliata) nasce il gol di Marin.

Smalling 6,5 - E' mancato tanto alla difesa della Roma. Un paio di chiusure molto importanti a inizio gara. Gioca con grande personalità. Un rientro importante il suo.

(Dal 59') Cristante 6 - Duro e conciso nella sua zona di competenza. Qualche sbavatura nel complicato secondo tempo, nel complesso il voto è sufficiente.

Fazio 6,5 - E' vero che la Roma incassa 3 gol ma lui è esente da colpe nelle tre circostanze. E si rende anche pericoloso nell'altra area di rigore, sfiorando il gol nel primo e trovandolo poi nella ripresa.

Cagliari Calcio v AS Roma - Serie A | Emanuele Perrone/Getty Images
Cagliari Calcio v AS Roma - Serie A | Emanuele Perrone/Getty Images

Santon 5 - Aveva collezionato solo 4 presenze quest'anno, nelle prime 4 giornate di campionato. Non giocava in A dal 18 ottobre e non gli si poteva chiedere poi molto. Non particolarmente brillante ma non era nemmeno facile fare meglio.

(Dal 59') Karsdorp 5,5 - Prova ad accelerare, senza però riuscirci quasi mai. Anche lui non perfetto sul gol del 3-1 di Joao Pedro.

Villar 5,5 - Non un grande pomeriggio, anche per lui. Si addormenta sul corner del 3-1 di Joao Pedro. Corre per tutto il campo ma non riesce mai a incidere.

Diawara 5 - Si fa beffare da Nandez in occasione della rete del vantaggio sardo. Evanescente per tutto l'arco della partita.

(Dal 75') Veretout 6 - Fa più lui in un quarto d'ora che tanti suoi compagni in 90' minuti. E questo dovrebbe far riflettere.

Bruno Peres 5 - La sua gara dura 45 minuti. Va in difficoltà contro i suoi avversari, non riuscendo a concludere nulla.

(Dal 46') Spinazzola 6 - Prova a mettere in crisi la difesa del Cagliari con la sua velocità non sempre ci riesce.

Carles Perez 7,5 - Sempre pericoloso tra le linee. Funziona l’intesa con Pellegrini. E' il milgiore dei suoi, indipendentemente dal gol. Punta l'uomo e mette in mostra la sua personalità. Avessero tutti la sua stessa voglia...

Pellegrini 6,5 - E' lui, insieme a Carles, a creare i pericoli principali alla formazione di Leonardo Semplici. Tutto sommato una buona ora di gioco condita dal passaggio illuminante nell'azione dell'1-1.

(Dal 59') Mkhitaryan 5,5 - Si propone, non sempre viene servito. Qualche imprecisione negli appoggi. Non riesce a imprimere il cambio di marcia sperato.

Borja Mayoral 5 - Non entra mai in partita. Prestazione molto sottotono per il centravanti spagnolo che di fatto non riesce mai a rendersi pericoloso. Buoni movimenti ma molto fumo e niente arrosto.

Segui 90min su Facebook per restare aggiornato sulle ultime news sulla Serie A.