Cairo chiude 'caso Immobile': "Spero segni tanti gol agli Europei"

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Quella di ieri era una partita con livelli di tensione molto molto alti, come s'è visto, e per noi era molto importante. Per me il fatto che si giochi con il sangue agli occhi va benissimo, fa parte dell'agonismo: si fa così, e la Lazio ha onorato il campionato. Ma non è leale buttarsi per cercare un rigore quando non c'è, questo non si fa". Lo dice il presidente del Torino, Urbano Cairo, all'Adnkronos, dopo la lite social con Ciro Immobile, attaccante della Lazio. Il botta e risposta è andato in scena dopo il rocambolesco 0-0 tra biancocelesti e granata: il match, caratterizzato da un rigore sbagliato da Immobile, ha regalato la salvezza al Toro.

"Ho avuto Immobile come giocatore, gli ero e gli sono molto affezionato, per me è un pupillo e l'ho sempre portato in palmo di mano. Per me finisce qui, farò il tifo per Immobile agli Europei, gli auguro di segnare tanti gol e il meglio per lui e la sua famiglia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli