Cal Crutchlow: "Non rimpiango nulla"

·1 minuto per la lettura

A Portimao Cal Crutchlow correrà il suo ultimo Gran premio prima di diventare collaudatore Yamaha. "Non ho tanti rimpianti, ho sempre dato il mio meglio, che arrivassi primo o che cadessi - ha raccontato -. E non rimpiango neanche quello che ho detto, sono sempre stato sincero. Ho corso per grandi team, su grandi moto, è stato un privilegio. Dieci anni fa non pensavo di arrivare così in alto, tutto è andato al di là delle mie stesse aspettative. La mia più bella gara a Brno, la prima che ho vinto". "Sono felice di chiudere sulla pista portoghese - ha aggiunto il britannico -. Qui vi ho vinto il mio titolo Supersport e ho fatto bene anche in Superbike, non la affronto alla cieca. E’ bello sapere che sarà qui la mia ultima gara: sarà divertente, si vedrà una bella gara".