Cal Crutchlow si espone sul suo futuro e su quello di Valentino Rossi

Cal Crutchlow non esclude di appendere il casco al chiodo al termine del prossimo campionato del mondo delle MotoGp.

Il centauro britannico, che a ottobre ha compiuto trentaquattro anni, ha espresso il proprio pensiero nel corso di un'intervista concessa a MCN. "Vedrò come inizierà il 2020 - ha raccontato il pilota del Team LCR -. Valentino Rossi e Andrea Dovizioso faranno la stessa cosa".

"Non mi sono preso un numero esatto di gare per arrivare alla decisione. Con Lucio (Cecchinello, ndr) il rapporto è da sempre franco e sono convinto che alla Honda farebbe piacere che restassi anche il prossimo anno. Si vedrà" ha aggiunto Crutchlow.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...