Calcio, Ceferin si ricandida a guidare l'UEFA

Il presidente dell'UEFA Aleksander Ceferin, intervenuto al congresso Aips e Ussi a Roma, ha ufficializzato l'intenzione di proseguire il suo operato nella massima istituzione calcistica continentale: "Mi ricandiderò per un altro mandato alla presidenza Uefa. Ho già ricevuto 55 lettere di sostegno, sarebbe strano se non mi ricandidassi. Se sarò l'unico candidato? Sembra di si, non credo l'Europa esprima un suo candidato".

Lo sloveno, dopo aver fatto il punto sui rapporti con Infantino, lascia decadere una volta di più l'opzione Superlega: "Tra UEFA e FIFA c'è sempre qualche difficoltà, ma i rapporti sono migliorati. E importante che ognuno protegga la sua organizzazione, ma prima di tutto proteggere il calcio. Florentino Perez ha rilanciato l'idea Superlega? Non vogliono giocare contro club minori, ma questo impone un altro modello europeo. Quest'idea non merita commento, sarebbe grande la differenza tra club poveri e club ricchi".