Calcio, Conte: "Avanti in Europa per continuare a crescere"

adx/sam

Roma, 26 nov. (askanews) - "Sappiamo benissimo l'importanza della gara di domani. Ci sarà da soffrire come hanno sofferto Barça e Dortmund e come è successo a noi all'andata. Ma oggi siamo molto più squadra rispetto alla gara di San Siro". Così Antonio Conte alla vigilia del match di Champions contro lo Slavia Praga.

"C'è stato tempo per lavorare - continua - e per capire che calcio vogliamo fare. Abbiamo bisogno di questo tipo di partite per continuare la nostra crescita". La vittoria è obbligata, anche se fin qui il rendimento europeo è stato "diverso" da quello in A: "Il risultato è fondamentale, ma il 95 per cento delle volte dipende dalla prestazione. Mi aspetto una gara aperta. Non abbiamo tante chance di passare il turno, ma dobbiamo alimentarle. In Champions giochi sempre contro squadre top, spesso con mentalità vincente acquisita nel tempo, per cui è inevitabile incontrare un po' più di difficoltà. Ma crescendo in Italia cresceremo anche in Europa. Qui siamo una squadra 'neonata'".

Restare in corsa in Champions può favorire il mercato invernale, ma il tecnico non ne vuole sentir discutere: "Parlare oggi di mercato non mi sembra giusto, e poi deve farlo il club. Oggi bisogna parlare dei presenti e ringraziarli per averci portato qui".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...