Calcio: Fonseca, 'con la Juve non è gara normale, non possiamo sbagliare'

webinfo@adnkronos.com

"I giocatori si sono allenati molto bene in queste settimane ma ci siamo allenati altrettanto bene nelle altre settimane e abbiamo perso con il Torino. Non è una partita normale giocare contro la Juve, so che è una partita speciale. Dobbiamo capire che è una partita che non possiamo sbagliare, concentrazione totale". Così il tecnico della Roma, Paulo Fonseca sulla sfida di domani sera con la Juventus. "Dall’altra parte è una partita in cui i giocatori sono molto motivati. Quando abbiamo questo tipo di partita non sono molto preoccupato, sono più preoccupato quando giochiamo contro Torino e Sassuolo", ha ribadito il tecnico. 

Allenare la Juventus in futuro? Io penso solo al presente, alla Roma che mi piace molto, non penso al futuro. Non penso niente a riguardo", ha poi aggiunto Fonseca, su un ipotetico futuro sulla panchina bianconera. "Tutti hanno detto che questo è l’anno zero della Roma, stiamo lavorando per far tornare la Roma più forte. In poco tempo si stanno creando le condizioni affinché la Roma nel futuro possa lottare contro Juventus e Inter e credo che succederà in poco tempo". 

"La Juventus sta cercando di cambiare mentalità con Sarri? Io non conosco bene il passato della Juventus con gli altri allenatori, la conosco solo con Sarri e lui è un grandissimo allenatore, il migliore di Europa. Ha idee molto positive di calcio che mi piacciono molto. Ha iniziato questa stagione il lavoro con la Juve, ma sta costruendo una squadra molto forte”, ha sottolineato Fonseca. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...