Calcio, Gotti: "Lo Spezia merita la sua classifica"

Lo Spezia di Luca Gotti è squadra in fase di assemblamento, ma gli 8 punti raggranellati in questo scorcio di campionato sono un bel viatico per l'ex allenatore dell'Udinese: "La classifica esprime quanto abbiamo espresso, quando abbiamo letto il calendario con le trasferte di Milano, Torino e Napoli temevamo peggio. Abbiamo avuto molti problemi di infortuni, adesso Kovalenko e Reca arrivano malconci dalle Nazionali, anche se altri rientreranno. Quando cambi molti giocatori metti in preventivo che serve tempo per creare la giusta alchimia, i giusti meccanismi".

La considerazione finale a Sky Sport riguarda lo stato del calcio italiano: "La Serie A comincia a cambiare pelle. Qualche anno fa se c'era in contemporanea una partita di Premier, faticavi a cambiare canale: adesso il prodotto si è avvicinato".