Calcio, la Juventus Women accede alla Champions

La Juventus Women riannoda il filo interrotto con la Champions League e si qualifica alla fase a gironi, la cui composizione sarà nota lunedì dopo il sorteggio di Nyon.

Basta una manciata di minuti alle bianconere per sbloccare la gara di ritorno contro le danesi dell'HB Koge (l'andata si era chiusa sull'1 a 1): è un colpo di testa di Gunnarsdottir a dirimere la questione, col successivo possesso-palla funzionale a correre meno rischi possibili.

Il secondo tempo finisce agli archivi per l'esordio stagionale di Bonansea e Gama e per il raddoppio di Cantore, che aveva preso il posto di Girelli nel reparto offensivo: festeggiano i mille spettatori del Moccagatta, che confidano in un cammino brillante come quello della passata annata; le ragazze di Montemurro giunsero sino ai quarti di finale, per essere poi eliminate dal Lione che avrebbero alzato il trofeo.