Calcio: Mou abbraccia raccattapalle, social applaudono lo Special One

webinfo@adnkronos.com

Jose' Mourinho abbraccia il giovane raccattapalle dopo il gol del Tottenham e lo ringrazia a fine partite. Un gesto che non è passato inosservato sui social sia oltremanica che in Italia, dove lo Special One ha ancora moltissimi estimatori e non solo nerazzurri. Tanti i like e i commenti positivi al gesto del tecnico. "Abbiamo fatto gol grazie a lui", ha detto l'allenatore portoghese a fine gara. Mourinho ha dato il cinque ed ha abbracciato il giovane raccattapalle subito dopo il gol del momentaneo 2-2 degli inglesi contro l'Olympiakos, gara poi vinta 4-2.  

Secondo lo "Special One", il ragazzino è stato determinante per il gol di Harry Kane: come mostra il video, infatti, il raccattapalle è abile a passare velocemente la palla ad Aurier per la rimessa laterale che porterà l'attaccante del Tottenham a segnare. In tanti definiscono Mou, lo 'Special One' anche in queste situazioni. “L'abbraccio di Mou al raccattapalle, gesto che fa parte del personaggio? Quello è Mourinho...”, ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò sul gesto del tecnico del Tottenham.  

"Mourinho che abbraccia il raccattapalle è chiaramente un gesto alla Mou. Bisogna sempre spettacolarizzare, essere citati per qualcosa di unico, lui è un allenatore sui generis, unico da tanti punti di vista ed ha fatto il personaggio. Essere numero uno è anche questo", ha aggiunto l'ex ct della nazionale dell'Albania, Gianni De Biasi, all'Adnkronos, sul gesto del tecnico del Tottenham. Anche i giornalisti Maurizio Pistocchi su twitter commenta l'episodio. "Il Tottenham rimonta dallo 0:2 al 4:2, Josè Mourinho ringrazia il raccattapalle che, velocizzando la rimessa in gioco, ha favorito il gol del 2:2. Sempre #SpecialOne", mentre Sandro Piccinini aggiunge. "Citazione per Mourinho: sempre ‘eccezionale".  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...