Calcio, Ranieri: "Il tridente fortissimo ma non partiamo battuti"

adx/sam

Roma, 17 dic. (askanews) - "Il derby è stato bello ma sono stati più belli i tre punti e adesso pensiamo alla Juventus". Parola di Claudio Ranieri, tecnico della Samp che domani affronterà la Juve nell'anticipo di campionato.

"Il tridente dei bianconeri è fortissimo - continua - la formazione di Sarri ha talmente tanti campioni che chiunque giocherà sarà dura ma noi certamente non ci arrendiamo prima di giocarla. Il campionato è questo, cercheremo di fare la nostra partita per la nostra classifica. La lotta-salvezza sarà dura sino alla fine perché questo è un campionato particolare, dovremo essere bravi a pensare partita dopo partita. Prometto lavoro, sacrificio, sudore per la maglia, questo posso promettere perché è il mio modo di essere".

Dispiaciuto per non aver avuto qualche giorno di recupero fisico in più, "ci sarà da correre", saluta il collega Sarri: "E' un allenatore capace: piano piano sta facendo giocare i bianconeri con il suo stile e credo che per loro ci sia un futuro roseo. In questo momento la mia concentrazione è rivolta soltanto a questa partita, poi per il mercato ci sarà tempo e modo per parlarne".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...