Calcio, Sarri: "Con la Samp sfida difficile, valuto il tridente"

adx/sam

Roma, 17 dic. (askanews) - E' vigilia di campionato per la Juventus di Maurizio Sarri. Campionato spezzatino visto che la Supercoppa chiama ad affrontaresi Juventus e Lazio ma i bianconeri giocheranno domani con la Sampdoria mentre la Lazio scenderà in campo lunedì. "Non voglio fare polemiche sul fatto che la Lazio non giochi, il calendario è questo e ce lo teniamo" dice Sarri. Contro la Samp potrebbe tornare il tridente: "Voglio vedere le condizioni dei giocatori. Voglio valutare un allenamento intero per vedere come stanno i nostri prima di valutare le caratteristiche della Sampdoria".

Sulla società dice: "La società è presente e forte, con una grandissima mentalità e voglia di vincere nonostante tutto quello che hanno vinto. E' una spinta continua a dare il meglio, ma non è una pressione ma anche il presidente è un esempio di voglia continua di fare bene".

Del Lione dice: "In questo momento mi interessa zero. Inutile fare un discorso su una partita che giochiamo tra 70 giorni con in mezzo un mercato e 15 partite. Quello che vedo oggi non è la situazione che affronteremo. La paura era il Real Madrid, tutto il resto ci poteva andare bene".

Sulla Samp conclude: "E' una partita difficile, loro vengono da un momento brutto da cui si stanno risollevando. Hanno entusiasmo per aver vinto il derby e troveremo una squadra che sta ritrovando fiducia. Le squadre di Ranieri sono sempre difficili da affrontare perché è un tecnico di grande livello e ci aspettiamo una sfida difficile e dovremo fare una prestazione di grande livello per conquistare punti".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...