Calcio, tifosi non rispettano regole anti-Covid: multata la squadra

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

L'Aalborg è stato multato dalla Federcalcio danese (DFU) perché i suoi tifosi che hanno infranto le regole di igiene del coronavirus nella recente sconfitta nella finale della coppa con il Sonderjyske. La partita è stata sospesa per 14 minuti nel mezzo del primo tempo quando un gruppo di tifosi dell'Aalborg hanno ignorato le regole di distanza sociale e non si sono seduti nonostante diversi avvertimenti. Hanno anche usato dispositivi pirotecnici. L'Aalborg è stato multato per 40.000 corone danesi (6.100 dollari) giovedì dalla DFU ed hanno due settimane per appellarsi contro la decisione. Circa 40 fan su circa 1.750 sono stati scortati dallo stadio dalla polizia a seguito dell'incidente. Le partite di calcio in Danimarca hanno ricevuto un'eccezione ai divieti durante le riunioni di massa. Tuttavia, il numero di tifosi ammessi negli stadi è significativamente al di sotto della normale capacità e devono essere osservate le misure igieniche, incluso il distanziamento. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...