Calciomercato, asse Roma-Torino più solido che mai: granata su El Shaarawy

Il Torino potrebbe chiudere un altro colpo di mercato dalla Roma dopo Ljajic ed Iturbe: i granata interessati a rilanciare El Shaarawy.

Quella tra Roma e Torino è stata una delle collaborazioni di mercato più proficue degli ultimi tempi: ai giallorossi è andato l'esterno Bruno Peres, i granata hanno invece accolto Ljajic ed Iturbe, reduci da stagioni non propriamente all'altezza.

In estate però questo asse di mercato potrebbe essere riconfermato e, al centro delle trattative, è finito un nome importante: quello di Stephan El Shaarawy, finito ai margini o quasi del progetto giallorosso e desideroso di un nuovo riscatto.

Secondo 'La Stampa', il Torino potrebbe fare un pensierino al 'Faraone' e cercare di rilanciarlo dopo questa stagione che lo ha visto costantemente in panchina, alle spalle di Dzeko nelle gerarchie del tecnico Spalletti.

Il quotidiano torinese spiega però come molto dipenda da un ex romanista, Ljajic: qualora il serbo decidesse di cambiare aria, El Shaarawy diventerebbe il primo nome nella lista del ds granata Petrachi.

Nemmeno l'ingaggio da 2 milioni a stagione del 'Faraone' sembra spaventare il patron Cairo, il quale ha già dimostrato di fare uno strappo alla regola: esempio è proprio Ljajic che guadagna oltre 1.6 milioni, cifra non proprio bassa. I tifosi del Torino possono sognare in grande.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità