Calciomercato Bologna, Barrow a un passo: affare da 15 milioni

Musa Barrow dice addio all'Atalanta: prestito con obbligo di riscatto al Bologna, che verserà 13 milioni più 6 di bonus. Affare chiuso.
Musa Barrow dice addio all'Atalanta: prestito con obbligo di riscatto al Bologna, che verserà 13 milioni più 6 di bonus. Affare chiuso.

Gian Piero Gasperini, appena qualche settimana fa, diceva: "Musa Barrow è rimasto all'Atalanta contro la mia volontà". Però poi il gambiano qualche opportunità l'ha avuta, complici i guai fisici di Muriel e Zapata. Ciò, a quanto pare, non gli impedirà però di vestire un'altra maglia già a gennaio.


La destinazione in questione è il Bologna, che ieri pomeriggio ha incontrato i nerazzurri per provare a chiudere l'operazione. Non ci è ancora riuscito, ma le basi, secondo il 'Corriere dello Sport', sono ottime. Tanto che i due club si sono ripromessi di rivedersi al termine delle feste natalizie per cercare la fumata bianca.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In particolare, la volontà del Bologna è quella di assicurarsi Barrow in prestito con obbligo di riscatto: questa è la proposta dei felsinei, che avrebbero messo sul piatto 15 milioni di euro pagabili nei prossimi tre anni per strappare il sì dell'Atalanta.

La mancata chiusura dell'operazione è dovuta principalmente a un fatto: alla volontà di Gasperini di trovare un altro attaccante che faccia le veci del giovane gambiano, andando così a inserirsi in un reparto di lusso comprendente già i vari Gomez, Zapata, Muriel e compagnia bella.

Però, come detto, l'operazione è ben avviata e tra qualche giorno dovrebbe concludersi con un finale positivo. Anche perché, sempre secondo il quotidiano, Barrow ha già fatto sapere al ds Sartori di aver scelto il Bologna. Mihajlovic attende notizie.

Potrebbe interessarti anche...