Calciomercato e rinnovo lontano: Mertens-Napoli è un 'rebus'

Milan in emergenza, tridente con Ocampos e Lapadula. Nella Juventus tornano Chiellini e Pjanic, nel Napoli spazio a Mertens. Lazio, Biglia c'è.

Che ne sarà di Dries Mertens? Il folletto belga è al bivio: rinnovo col Napoli o addio a fine stagione. Parti al momento distanti, intanto le sirene di mercato non mancano.

Entro metà aprile, secondo la 'Gazzetta dello Sport', se ne saprà di più: l'ex PSV chiede 3 milioni di stipendio fino al 2021 (l'attuale è di 1,2, scadenza 2018), De Laurentiis non si spinge oltre i 2,5 creando una forbice che nessuno ad oggi sembra voler ridurre.

In più ci si mettono i rumors legati alla stima che l'Inter nutre verso Mertens, fattore da non sottovalutare: ecco perchè il patron azzurro, nel nuovo contratto, intende inserire una clausola rescissoria da 50 milioni valida solo per l'estero.

L'attaccante pare non gradire, chiedendo almeno di ridurla a 30. Ma nel frattempo, bisogna fare i conti con gli 'ammiccamenti' di club stranieri: su tutti, cinesi e inglesi.

In Asia sono pronti a ricoprire d'oro il numero 14 di Sarri, mentre Oltremanica Dries piace sia al Manchester City che allo United. A completare il trambusto, anche i 'mal di pancia' legati alla vita privata.

I problemi sentimentali potrebbero indurre Mertens a cambiare aria a prescindere dal rinnovo: in tal caso, per il Napoli ci sarebbe poco da fare. Il nodo va sciolto quanto prima.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità