Calciomercato Fiorentina, pazza idea Berardi tra Inter e Juventus

Entrerà nel vivo solamente tra due mesi, ma intanto il calciomercato comincia a sussurrare le prime ipotesi, le iniziali possibilità. Insomma, le trattative non dormono mai, sopratutto quando sono in fase embrionale. Quella per Domenico Berardi non è ancora iniziata, ma di certo sarà una delle più infuocate.

Rimasto a Sassuolo per crescere, difficilmente Berardi rimarrà in provincia anche nella stagione 2017/2018. Nonostante il goal per l'attaccante neroverde manchi da più di dieci gare, il giovane allenato da Di Francesco è pronto al salto in una grande del campionato di Serie A.

Già Di Francesco, che potrebbe essere decisivo per il trasferimento di Berardi. Sì perchè l'ex tecnico del Pescara è da tempo nel mirino della Fiorentina, che vede in lui una delle più importanti opzioni per la panchina viola della prossima annata: con lui aumentano le possibilità del grande colpo. Il grande colpo Berardi.

Sì perchè le altre contentendi, non sembrano per nulla avere fretta: l'Inter si è concentrata proprio su un viola, ovvero Bernardeschi, mentre la Juventus come suo solito non sembra avere fretta riguardo nessuna operazione di calciomercato. Ecco perchè la Fiorentina può essere una seria opzione, come evidenzia 'La Gazzetta dello Sport'.

Domenico Berardi Federico Fazio Roma Sassuolo Serie A

Il Sassuolo da canto suo è stato chiarissimo: Berardi vale 40 milioni. Una cifra di tutto rispetto per le casse viola, che potrebbero essere però riempite in caso di cessione remunerativa di Bernardeschi, cercato da tempo imemmore dalle big italiane ed estere.

Ovviamente il destino dei due attaccanti sono legati: se Bernardeschi sarà nerazzurro, virata viola su Berardi. Se Berardi diventerà un nuovo giocatore dell'Inter, Bernardeschi, sul quale c'è anche la Juventus, potrebbe rimanere alla Fiorentina. E a quel punto i Della Valle costruirebbero il nuovo ciclo viola attorno a lui.

Una pazza idea per la Fiorentina, che nel 2016/2017 non ha certo giocato la sua migliore stagione e punta a dimenticarla già dalla prossima estate, non proprio lontanissima: saranno essenziali gli investimenti in ogni reparto, magari con un colpo ad effetto, giovane e italiano.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità