Calciomercato, il Bologna chiude per Vignato: resterà al Chievo fino a giugno

Il contratto di Vignato col Chievo scade il 30 giugno 2020 ma il Bologna verserà due milioni ai veneti per chiudere l'affare già a gennaio.
Il contratto di Vignato col Chievo scade il 30 giugno 2020 ma il Bologna verserà due milioni ai veneti per chiudere l'affare già a gennaio.

Emanuel Vignato tornerà presto in Serie A. Il giovane talento del Chievo, già messosi in luce nella scorsa stagione e che sta confermando tutte le sue qualità anche in quella attuale, oggi dovrebbe firmare per il Bologna.

A riportarlo è 'Il Corriere dello Sport' secondo cui il regista dell'operazione sarebbe Tullio Tinti, agente di Vignato che ha preferito la soluzione Bologna ad altre anche più prestigiose.

Vignato infatti al Bologna potrà crescere con tutta calma ed inoltre gli emiliani lasceranno che il ragazzo chiuda la stagione col Chievo prima di trasferirsi in rossoblù. L'accordo tra le parti, come detto, verrà ratificato subito anche perché l'attuale contratto scade proprio a giugno 2020.

Nonostante questo il Bologna per Vignato verserà circa due milioni di euro nelle casse del Chievo, il tutto dopo che la scorsa estate il ragazzo era stato vicinissimo alla Sampdoria.

Vignato, classe 2000, può vantare già 12 presenze e un goal in Serie A tutte con la maglia del Chievo. Il futuro però si chiama Bologna, per l'ufficialità manca solo la firma.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...