Calciomercato Inter, accordo con Berardi: al Sassuolo soldi e Caprari?

Il Napoli è già concentrato sulle strategie future. Nel mirino del club partenopeo talenti del calibro di Berardi, Chiesa e Ciciretti.

Domenico Berardi ha detto sì all'Inter. Ausilio raggiunge l'accordo con l'attaccante, ora serve trovare quello con un Sassuolo che fa impennare la valutazione del proprio gioiello.

Lo rivela il 'Corriere dello Sport', spiegando come il ds nerazzurro abbia tenuto calda la pista riuscendo a strappare il sì del calabrese e del suo entourage: adesso, però, la parte più difficile riguarda l'intesa con gli emiliani.

Il club di Squinzi valuta Berardi 40-50 milioni di euro, Suning potrebbe ammortizzare l'esborso 'cash' inserendo una contropartita tecnica nell'affare: magari Gianluca Caprari, che a giugno saluterà Pescara destinazione Inter ed è una carta preziosa da giocarsi per convincere il Sassuolo.

Soldi più il cartellino di Caprari dunque, anche se Ausilio vorrebbe conservare un diritto di 'recompra' sul talento scuola Roma acquistato un anno fa e lasciato in prestito in Abruzzo. Altra pedina da mettere sul piatto sarebbe Ranocchia, intenzionato però a restare in Premier dove si sta ben comportando con l'Hull City.

L'ad neroverde Carnevali ha in mano offerte allettanti dall'estero, ma Berardi si è promesso all'Inter (squadra di cui è tifoso) e difficilmente cambierà idea. Nel discorso può rientrare anche Pellegrini, a patto che la Roma non eserciti l'opzione di riacquisto. L'asse Sassuolo-Appiano ribolle.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità