Calciomercato Inter, Giroud: "Tornare in Francia? E' possibile"

Olivier Giroud potrebbe tornare in Francia: "Sarà difficile rimanere al Chelsea, farò una chiacchierata con Lampard". Inter più lontana.
Olivier Giroud potrebbe tornare in Francia: "Sarà difficile rimanere al Chelsea, farò una chiacchierata con Lampard". Inter più lontana.

Antonio Conte può festeggiare il Natale da capolista della Serie A con la sua Inter: dal mercato di gennaio si aspetta però qualche regalo da Marotta e Ausilio, in particolare a centrocampo e in attacco dove la coperta è abbastanza corta.

Per il ruolo di vice-Lukaku, oltre a Llorente (nell'ottica di uno scambio con Politano che andrebbe al Napoli) resta in lizza Olivier Giroud, riserva di lusso al Chelsea con Lampard che lo ha utilizzato col contagocce.

Intervistato da 'Le Dauphiné Libéré', l'attaccante francese ha ammesso di avere nel mirino i prossimi Europei da disputare con la maglia della Francia, con cui si è laureato campione del mondo nel 2018.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Gli Europei sono un obiettivo, potrebbe trattarsi di una delle ultime sfide con la nazionale. Sono concentrato per far sì che Deschamps mi convochi".

Una permanenza al Chelsea è un'eventualità da escludere proprio a causa della scarsa considerazione nei suoi confronti del tecnico dei 'Blues'.

"Sarà difficile rimanere al Chelsea. Ho intenzione di fare una chiacchierata con l'allenatore. C'è una buona possibilità che cambi squadra perché a Londra non ho abbastanza chances per mettermi in mostra".

L'Inter potrebbe essere un'opzione per Giroud, che però non ha escluso un ritorno in Francia dove esplose con la maglia del Montpellier.

"Al momento sono un giocatore del Chelsea, ci sono ancora delle partite da giocare prima che inizi la sessione invernale dei trasferimenti. Ci sederemo attorno ad un tavolo e prenderemo la decisione migliore per me: la Francia è una soluzione possibile".

 

Potrebbe interessarti anche...