Calciomercato Inter, Giroud valuta la Ligue 1: vuole spazio per Euro 2020

L’Inter continua a pensare a Giroud per il suo attacco. Sul giocatore c’è anche il Lione che potrebbe garantirgli maggiore spazio.
L’Inter continua a pensare a Giroud per il suo attacco. Sul giocatore c’è anche il Lione che potrebbe garantirgli maggiore spazio.

Quello di Olivier Giroud è certamente uno dei nomi più caldi del momento. Ai margini del progetto Chelsea, tanto che è stato utilizzato con il contagocce da Lampard nel corso di questa stagione, l’attaccante transalpino può contare su una lunga schiera di estimatori che sarebbero pronti a scommettere su di lui nel corso della sessione invernale di calciomercato.

Tra le società che puntano a regalarsi l’esperta punta che nel 2018 si è laureata campione del mondo con la sua Francia, c’è ovviamente da settimane anche l’Inter. Come riportato dal Corriere dello Sport, i meneghini hanno individuato proprio nella punta del Chelsea il giusto profilo da inserire nel reparto avanzato soprattutto qualora Politano dovesse lasciare Milano.

Quella di Giroud a Londra è un’avventura che sembra ormai ad un passo dal capolinea, ma la strada ce porta al suo acquisto potrebbe non essere del tutto in discesa. Se la valutazione del suo cartellino non è un problema, diverso è il discorso legato al suo ingaggio, visto che ci sarebbe certamente da lavorare sugli otto milioni che percepisce attualmente.

Giroud punta inoltre con forza a trovare quello spazio che gli garantisca una convocazione per Euro 2020, cosa che magari altre squadre potrebbero offrirgli con maggiore continuità. Su Giroud c’è anche il Lione che potrebbe giocare al rialzo rispetto ai nerazzurri, ma oltre ai prossimi avversari in Champions League della Juventus, anche Marsiglia e Bordeaux sono alla finestra.

Il fattore spazio potrebbe dunque rivelarsi fondamentale ed è per questo che Giroud pensa ad un ritorno in Francia. All’Inter non sarebbe un titolare inamovibile, altrove invece potrebbe essere la stella di prima grandezza della squadra.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...