Calciomercato Juventus, Allegri: "Realista davanti a una cessione"

Allegri non ha paura di eventuali partenze alla Juventus: "Non sono mai pessimista quando mi viene comunicata una cessione, ma realista".

Massimiliano Allegri si prepara a vivere un'altra stagione da protagonista con la Juventus, a prescindere da quelle che saranno le dinamiche di mercato dei bianconeri.

L'argomento più caldo è senza dubbio la probabile cessione di Dani Alves al Manchester City, un'eventualità che non preoccuperebbe più di tanto Allegri.

"In passato - ha spiegato il tecnico della Juve in un'intervista a 'Calcio e Finanza' -  quando mi sono state annunciate cessioni importanti, pesanti nella gestione del gruppo, sono sempre stato realista ma mai pessimista. 

Per questo ho sempre lavorato in base ai piani della società pur mettendo di fronte la proprietà alla realtà tecnica di un gruppo che anche in base alle loro scelte può perseguire, centrare o fallire, determinati risultati”.

C'è una simbiosi tra Allegri e le scelte della società: "Operativamente ci può essere un lavoro quotidiano ma comunque sempre di stretta collaborazione per confrontarsi capire le esigenze della società.

A volte ci si sente anche cinque volte al giorno, ciò che considero più importante è che il confronto sia continuo sia per fare valutazioni tecniche - ha concluso -  che per capire le esigenze della squadra e della società. 

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità