Calciomercato Juventus, Demiral costa tanto: Rugani può finire al Milan

La Juventus a gennaio deve sfoltire la rosa anche per alleggerire il monte-ingaggi. Oltre a Emre Can e Mandzukic potrebbe partire Rugani.
La Juventus a gennaio deve sfoltire la rosa anche per alleggerire il monte-ingaggi. Oltre a Emre Can e Mandzukic potrebbe partire Rugani.

Dopo le dolore esclusioni di Emre Can e Mandzukic dalla lista Champions, a gennaio la Juventus dovrà necessariemente sfoltire una rosa rimasta extra-large anche a causa delle mancate cessioni estive.

Ecco perché secondo 'Tuttosport' a lasciare Torino stavolta potrebbero essere addirittura in quattro. Oltre ai due già citati, che restano nel mirino di tanti club col Borussia Dortmund in pole position, in partenza ci sarebbero anche Mattia Perin e Daniele Rugani.

Il portiere d'altronde la scorsa estate era stato ceduto al Benfica prima che l'infortunio alla spalla, dal quale ha ormai completamente recuperato, facesse saltare tutto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Diverso invece è il discorso per Rugani che nonostante l'arrivo del suo mentore Sarri in panchina continua a trovare pochissimo spazio. Inoltre, considerato il probabile rientro di Chiellini tra febbraio e marzo, anche il difensore a gennaio rischia il taglio dalla lista Champions.

In tal caso quindi Rugani potrebbe finire sul mercato e più precisamente al Milan. I rossoneri continuano a sognare Demiral ma la Juventus valuta il turco 40 milioni di euro, decisamente troppi.

Dopo l'infortunio di Leo Duarte, che ne avrà per 3-4 mesi, il Milan ha però ha assoluto bisogno di un altro centrale e in tal senso Rugani sarebbe utilissimo a Pioli. L'affare, insomma, sembra possibile.

Le cessioni di gennaio inoltre permetterebbero alla Juventus di fare respirare anche il bilancio, considerati gli alti ingaggi percepiti soprattutto da Emre Can e Mandzukic. Non esattamente un dettaglio.

Potrebbe interessarti anche...