Calciomercato Juventus: la Cina sempre attenta a Dani Alves

La Juventus si gode finalmente il vero Dani Alves, ma il brasiliano resta un obiettivo dei club di Shanghai. Possibili proposte folli in estate.

Le ultime apparizioni di Dani Alves, positive tatticamente e atleticamente, lasciano ben sperare la Juventus in vista dei prossimi appuntamenti. Mister tre Champions League vinte con il Barcellona, sbarcato a Torino liberandosi anzitempo dal vincolo contrattuale con i blaugrana, ha sposato la causa dei bianconeri proprio facendo riferimento principalmente all'Europa che conta. Madama, per cercare di vincere un trofeo conquistato per l'ultima volta nel 1996, ha deciso di giocarsi la carta esperienza, assicurandosi un grande terzino destro che non ha mai difettato in personalità.

I primi mesi sotto la Mole, tuttavia, non sono stati facili. Il brasiliano è approdato in tutt'altro calcio, complesso comprendere rapidamente gli usi e costumi nostrani. A completare l'opera – negativamente – il brutto infortunio di Genova: frattura composta del perone della gamba sinistra. Settimane difficili, tante chiacchiere legate ad un possibile addio estivo, spazzate via da un rientro da protagonista. Il laterale brasiliano, con sudore e abnegazione, è riuscito ad ottenere nuovamente un posto da titolare, trovando in Stephan Lichtsteiner un osso duro da scavalcare.

Felicità totale per Massimiliano Allegri, il quale annovera tra le sue fila due ottimi interpreti, totalmente adeguati per supportare produttivamente la causa del 4-2-3-1. L'elvetico, d'ora in avanti, dovrebbe dire maggiormente la sua in campionato. L'elemento verdeoro, scherzi del destino, sarà l'uomo di coppa e sul suo cammino europeo troverà gli ex compagni del Barcellona.

Rispetto sì, ma nessuna paura. Fin dalla presentazione allo 'Juventus Stadium', avvenuta sfoggiando uno smoking bianco e pois bianchi, il 33enne di Juazeiro non ha fatto mistero di aver scelto il progetto bianconero per cercare il poker individuale in Champions League.

A gennaio, scombussolando l'intero mercato internazionale, le sirene di Shanghai – entrambe le sponde – hanno provato a sondare l'umore di Dani Alves, il quale però non ha voluto prendere minimamente in esame la possibilità di lasciare Torino. A detta dei ben informati, alcuni noti intermediari di mercato legati al mondo cinese proveranno a valutare ulteriormente la fattibilità del fronte, una proposta monstre, infatti, per un classe '83 non sarebbe così facile da declinare.

La Juventus, intanto, si gode il suo Dani Alves in formato grande spolvero. I margini di miglioramento non mancano, l'entusiasmo c'è sempre stato, fondamentale alimentare questo flusso positivo per cercare di fare la voce grossa nel finale di stagione.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità