Calciomercato Juventus, Rakitic nel mirino: spunta il prestito con obbligo

Goal.com
La Juventus ha individuato in Rakitic il rinforzo ideale per il suo centrocampo. Il Barcellona è pronto a trattare per un prestito con obbligo.
La Juventus ha individuato in Rakitic il rinforzo ideale per il suo centrocampo. Il Barcellona è pronto a trattare per un prestito con obbligo.

La chiusura della sessione estiva di calciomercato si sta avvicinando a grandi passi, ma per la Juventus potrebbe esserci ancora il tempo per piazzare un altro grandissimo colpo: quello che porterebbe a Torino Ivan Rakitic.


Secondo quanto riportato dall’iberico Sport, il club bianconero negli ultimi giorni ha deciso di accelerare con forza perchè considera il croato una priorità, cosa questa che al Barcellona sanno benissimo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

I due club hanno infatti iniziato a parlarsi lo scorso 19 agosto, quando la Juventus ha proposto uno scambio con Emre Can. Il centrocampista tedesco infatti non rientrerebbe nei piani di Maurizio Sarri, ma c’è un problema: il Barça non sembra intenzionato ad accoglierlo, poiché c’è il rischio che non trovi spazio in un reparto già numericamente completo.

La porta tuttavia resta aperta, tanto che al vaglio c’è un’altra possibile soluzione: un prestito per una stagione con obbligo di riscatto. Tale formula consentirebbe al Barcellona di alleggerire intanto il suo monte ingaggi e in seguito di poter garantire di un’iniezione di denaro fresco in cassa nella prossima stagione.

La Juventus, che al momento non può permettersi un esborso così importante, avrebbe dodici mesi di tempo per trovare la giusta liquidità. Su tali basi l’accordo potrebbe quindi non essere lontano, ma la decisione finale spetterà comunque al giocatore.

L’intenzione iniziale del centrocampista croato era infatti quella non solo di restare al Barça, ma anche di prolungare il contratto che lo lega al club blaugrana, ma c’è un fattore che potrebbe fargli cambiare idea: nelle prime due partite di campionato, Valverde l’ha relegato in panchina. Rakitic sembra quindi aver perso il suo status di titolare inamovibile e la cosa potrebbe spingerlo verso una nuova destinazione.

Potrebbe interessarti anche...