Calciomercato Juventus: Schick non è ancora una pista calda

Patrik Schick si avvicina sempre di più alla Juventus. Volontà del giocatore chiara: subito in bianconero, Marotta al lavoro per chiudere.

Si scrive Patrik Schick, si legge uomo mercato del momento. Il 21enne talento di proprietà della Sampdoria, talento chiave della Serie A, in estate potrebbe salutare Genova per sposare una nuova avventura professionale. Mezz'Europa rimasta letteralmente incantanta dall'evoluzione proposta dall'attaccante di Praga, pronto ancora a crescere nelle battute conclusive dell'annata corrente.

Il club di Massimo Ferrero, palesando grande lungimiranza, nella passata edizione del mercato estivo s'è assicurato un potenziale top player: 4 milioni nelle casse dello Sparta Praga, contratto fino al 2020 e, sullo sfondo, una clausola rescissoria da 25 milioni di euro. Cifra che, valutando la bontà del soggetto, non spaventa minimamente le società pronte ad apparecchiare la tavola.

Cifra che, invece, non fa dormire sonni tranquilli sotto la Lanterna. Ecco perché, per cercare di consolidare la propria posizione in vista di un'eventuale trattativa, la Sampdoria in queste ore sta provando a rivedere l'accordo, concentrando l'attenzione principalmente sulla clausola rescissoria.

Incontro fissato tra le parti, pronto ad andare in scena – a Roma – in tempi rapidissimi. Obiettivo chiaro: fumata bianca. Dopodiché, a bocce ferme, il futuro diventerà un autentico rebus. La Sampdoria, ovviamente, sente di avere in mano un cartellino da far lievitare sensibilmente. Schick, dal canto suo, può pensare in grande. Le società interessate, come dicevamo, non mancano: Premier League, con tutti i manager che vanno per la maggiore, sul pezzo. In Spagna, invece, l'Atletico Madrid s'è già fatto vivo.

Attenzione, tuttavia, a sottovalutare le mosse dell'élite nostrana. L'Inter, impegnata in tematiche di svariato genere, ha da tempo messo gli occhi sul diamante blucerchiato. Contatti, tra agente del giocatore e Sampdoria, portati avanti in prima persona dal diesse Piero Ausilio, pronto a fare la voce grossa qualora dovessero aprirsi spiragli concreti.

E la Juventus? Non dorme, ma attualmente dà la priorità ad altre idee. Il percorso di Schick, e non potrebbe essere altrimenti, non è passato inosservato dalle parti di corso Galileo Ferraris. Anche in questo caso qualche contatto con l'agente dell'attaccante ceco, ma per il momento nessun colloquio con la Sampdoria.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità