Calciomercato Juventus: De Sciglio resta, niente scambio Bernardeschi-Rakitic

Goal.com
La Juventus e Maurizio Sarri devono fare i conti con l’infortunio occorso a Mattia De Sciglio: tra dieci giorni sarà sottoposto a nuovi test.
La Juventus e Maurizio Sarri devono fare i conti con l’infortunio occorso a Mattia De Sciglio: tra dieci giorni sarà sottoposto a nuovi test.

Si preannuncia un ultimo giorno di mercato senza botti per la Juventus, che non dovrebbe completare nessuna operazione in entrata o in uscita, salvo per quelle 'occasioni' annunciate da Fabio Paratici prima della sfida contro il Napoli.

I bianconeri hanno infatti deciso di trattenere Mattia De Sciglio, su cui nelle ultime ore si è manifestato un interesse del Paris Saint-Germain. Il terzino arrivato dal Milan nell'estate 2017 rimarrà dunque alla corte di Maurizio Sarri, dopo essere stato titolare nelle prime due partite di campionato sotto la nuova gestione tecnica.

A Torino starà anche Federico Bernardeschi, oggetto di chiacchiere con il Barcellona per un possibile scambio con Ivan Rakitic. Distanza tra le valutazioni dei due giocatori: il croato non arriverà in bianconero e l'ex Fiorentina continuerà a vestire il bianconero.

Stesso futuro per Daniele Rugani, su cui si era manifestato l'interesse della Roma nelle scorse settimane. Dopo l'infortunio di Chiellini, il centrale toscano non si muoverà: questo è emerso dall'incontro con gli agenti del giocatore in mattinata.

Con l'ipotesi Jerome Boateng che va tramontando, la rosa dei bianconeri sembra non sarà più soggetta a modifiche dell'ultimo minuto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...