Calciomercato Milan: è quasi fatta per Kolasinac, pressing per Luiz Gustavo

Va verso la chiusura la trattativa con l'esterno sinistro dello Schalke 04 Sead Kolasinac: sarà il 1° colpo cinese. Si lavora anche per Luiz Gustavo.

Parallelamente all'ufficialità dell'acquisto del Milan, la nuova proprietà si appresta a definire i primi colpi di calciomercato per costruire la squadra del futuro. A riguardo ci sono ormai pochi dubbi sul fatto che il 1° colpo del Milan cinese sarà l'esterno sinistro dello Schalke 04 Sead Kolasinac.

La trattativa per l'arrivo a parametro zero del giocatore bosniaco, in scadenza di contratto con il suo club, secondo quanto riferisce 'Il Corriere dello Sport', va infatti verso la chiusura. Un riscontro chiaro del fatto che Kolasinac sarà il primo rinforzo si è avuta da quanto accaduto ieri nel capoluogo lombardo.

Massimiliano Mirabelli, futuro D.s. rossonero, ha infatti incontrato nel pomeriggio Giacomo Petralito, agente FIFA e intermediario in tanti affari di calciomercato tra Italia e Germania. I due poi con Fassone e Han Li si sono recati in serata allo Juventus Stadium per assistere alla sfida di Champions League fra Juventus e Barcellona.

Petralito e Mirabelli si conoscono da tempo: nell’estate 2015 furono i 2 protagonisti del passaggio di Ivan Perisic dal Wolfsburg all’Inter. Anche in quel caso era coinvolto pure Marco Fassone, ex D.g. del club nerazzurro, non ancora entrato in orbita Suning. E la trattativa fu conclusa positivamente.

Se in quel caso l'Inter dovette pagare al Wolfsburg una somma importante (16 milioni più 2 di bonus) in questo caso tutto è ancora più semplice, visto che è sufficiente convincere il giocatore. Petralito, che aveva proposto l’operazione al Milan già da tempo, si è messo in contatto con l’agente del terzino, Gordon Stipic, e nei giorni scorsi ha ottenuto l’ok al trasferimento in rossonero sulla base di un quadriennale da 2,5 milioni a stagione.

Resta da mettere a posto ancora qualcosa, ma il più sarebbe fatto. La prontezza con cui si sono mossi Mirabelli e Fassone consentirà ai rossoneri di avere la meglio sulla Juventus, che era stata molto vicina al giocatore a gennaio. L'insidia principale potrebbe arrivare dagli inglesi dell'Everton, ma i rossoneri al momento sono in netto vantaggio sui Toffees e tutto lascia pensare che l'accordo con il giocatore bosniaco sarà chiuso a breve.

Sempre grazie all'intermediazione di Petralito, i rossoneri continuano a lavorare anche al colpo Luiz Gustavo. Anche in questo caso proveranno a sbaragliare la concorrenza di Juventus e Inter, tornando a bussare alla porta del Wolfsburg, club proprietario del cartellino del brasiliano.

In casa Milan sono convinti che un'offerta attorno ai 10 milioni di euro potrebbe convincere i tedeschi a lasciar partire il giocatore, mentre per quest'ultimo non ci sarebbero problemi, in quanto da tempo desideroso di cambiare squadra.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità