Calciomercato Milan, Kalinic rompe con la Fiorentina: "Sarà sanzionato"

Rischia di chiudersi nel peggior modo possibile l’avventura di Nikola Kalinic alla Fiorentina. Al centro di una trattativa che si protrae ormai da tempo che dovrebbe portarlo nei prossimi giorni al Milan, il giocatore ha deciso ci cercare la rottura con il suo attuale club.

L’attaccante croato infatti, nella mattinata di giovedì, non si è presentato all’allenamento programmato da Stefano Pioli. Una decisione inaspettata che ha portato la Fiorentina a prendere dei provvedimenti.

Kalinic Fiorentina

Attraverso una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, la società toscana ha infatti annunciato: “La Fiorentina informa che il calciatore Nikola Kalinic non si è presentato all’odierna sessione di allenamento senza fornire alcuna motivazione al Club. Il calciatore, avendo violato le norme che disciplinano l’attività della squadra, sarà sanzionato secondo regolamento”.

Come noto, Kalinic ha espresso in tempi non sospetti la sua volontà di trasferirsi al Milan, la trattativa per portarlo all’ombra del Duomo però, non si è ancora conclusa. Il club meneghino infatti avrebbe trovato un’intesa con la Fiorentina sul prezzo del cartellino ma non sulla modalità di pagamento. Da qui evidentemente, la decisione dell’attaccante di forzare la mano.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità