Calciomercato Milan, Fabregas per la svolta: incontro tra l'agente e Leonardo

Goal.com
L’allenatore del Chelsea, Maurizio Sarri, prova a stoppare sul nascere la trattativa Milan-Fabregas: “Ho già detto al club di offrirgli un rinnovo”.
L’allenatore del Chelsea, Maurizio Sarri, prova a stoppare sul nascere la trattativa Milan-Fabregas: “Ho già detto al club di offrirgli un rinnovo”.

L'ultimo turno di campionato ha regalato al Milan la gioia per la conquista del quarto posto in solitaria dopo la vittoria sul Parma e il contemporaneo pari della Lazio sul campo del Chievo: i rossoneri possono guardare con più fiducia al futuro, con un occhio al mercato di gennaio.

Qualche innesto, Fair Play Finanziario permettendo, dovrà esserci: urge rinforzare una squadra falcidiata dagli infortuni - Biglia e Bonaventura su tutti - e il profilo che sta facendo sognare i tifosi negli ultimi giorni è quello di Cesc Fabregas.

Lo spagnolo è in scadenza di contratto col Chelsea e può arrivare già a gennaio, a patto che la società londinese e lo stesso giocatore abbassino le proprie pretese economiche. Servirà un lavoro certosino per definire il tutto e, un bel passo, sembra essere già stato fatto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Come riportato da 'La Gazzetta dello Sport' infatti, il procuratore di Fabregas, Darren Dein, avrebbe incontrato il dg milanista Leonardo, a dimostrazione di come la trattativa possa entrare nel vivo da un momento all'altro.

La volontà dell'ex centrocampista del Barcellona sarebbe inoltre quella di rimanere in Europa: i connazionali Iniesta e Villa lo vorrebbero con loro al Vissel Kobe in Giappone, ipotesi che non lo entusiasmerebbe molto.

Se per Fabregas le speranza restano intatte, svaniscono quelle per Christensen: nonostante non sia uno dei titolarissimi di Sarri, il Chelsea ha fatto sapere che il danese è incedibile. Con i 'Blues' si dovrà parlare, in futuro, anche del riscatto di Bakayoko, fissato a 35 milioni: le recenti ottime prestazioni del francese avrebbero convinto il Milan, anche se la cifra pattuita in estate rischia di divenire più un ostacolo che altro.

Potrebbe interessarti anche...