Calciomercato Milan in fermento: De Sciglio in stand-by, obiettivo Pellegrini, sondaggio per Defrel

Via vai in casa Milan: in stand-by il futuro di De Sciglio, si insiste per Pellegrini del Sassuolo. Sondaggio per Defrel, addio a Lapadula?

In casa Milan è fitta l'agenda degli incontri che Fassone e Mirabelli dovranno tenere da qui alla fine della stagione. Nella giornata di venerdì è toccato agli agenti di Mattia De Sciglio avere un confronto coi dirigenti rossoneri.

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport tutte le strade sono ancora aperte: il Diavolo potrebbe proporre un rinnovo del contratto in scadenza nel giugno del 2018, altrimenti si potrebbe pianificare un futuro altrove in una squadra gradita a Mattia ma con una valutazione interessante per la società. Previsto un altro incontro nelle prossime settimane. Sulle sue tracce, come noto, ci sono Juventus, Napoli, Bayern Monaco.

Nel momento in cui si dovesse optare per il suo addio il primo obiettivo è l'algerino del Napoli Ghoulam, che sta rifiutando le diverse proposte di rinnovo che gli sono arrivate dai partenopei: i suoi procuratori sono stati avvistati proprio venerdì a Casa Milan.

Capitolo Pellegrini. All'interno della sede rossonera c'era anche Giampiero Pocetta, che cura gli interessi del 20enne del Sassuolo Lorenzo Pellegrini. La Roma a giugno eserciterà il diritto di recompra e sborserà 10 milioni di euro.

Montella lo vorrebbe a disposizione dopo averlo allenato in passato nei giovanissimi nazionali della società capitolina. Bisognerà però capire il prezzo che verrà fissato dai giallorossi ed anche vedere se si potrà trattenere o meno Pasalic.

Attaccanti. La Sampdoria, dovesse partire Schick, è interessata a Lapadula. Per questo motivo i suoi procuratori (Moggi e Sommella) hanno incontrato anch'essi i nuovi dirigenti. In entrata è stato fatto un sondaggio per Defrel del Sassuolo.

Martedì Mirabelli sarà al Santiago Bernabeu per assistere alla semifinale di Champions League tra Real ed Atletico: l'osservato speciale dovrebbe essere Morata, ma occhi anche ad Isco.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità