Calciomercato Milan, il Genoa conferma: "Si chiude per Perin"

Il direttore sportivo del Genoa svela il futuro di Mattia Perin: "In settimana si chiude con il Milan, salvo ripensamenti di Donnarumma".

Il Milan sembra aver trovato il suo nuovo portiere dopo il rifiuto di Donnarumma: si tratta di Mattia Perin, attualmente in vantaggio nella corsa verso la porta rossonera dopo aver staccato gli altri possibili candidati. Il direttore sportivo del Genoa, Mario Donatelli, di fatto ha confermato la futura destinazione del portiere.

Intervistato ai microfoni di 'Radio Crc', il ds rossoblù  Donatelli è uscito allo scoperto: "Il Milan non si è accordato con Donnarumma e ha pensato a Perin: vedremo come procederà la trattativa. Quel che posso dire è che andrà via solo per una big. Giuntoli? Con lui nessuna telefonata. Questa settimana si chiude col Milan, a meno che non avvengano passi indietro clamorosi con Donnarumma”.

Il ds tranquillizza i tifosi rossoneri sulle condizioni fisiche di Perin, che ha dovuto affrontare un vero e proprio calvario: "Il portiere è un ruolo particolare, meno sollecitato durante tutto l’arco della partita ed oggi esistono varie terapie per agevolare la ripresa. Fisicamente Mattia starà bene per settembre, è da due mesi che si allena per recuperare”.

Anche il Napoli era stato accostato al nome di Perin, ma Donatelli smentisce: "Reina avrebbe chiamato personalmente il ragazzo per farlo andare al Napoli? Io non ne sono al corrente. Se i giocatori parlano tra di loro magari può scappare una battuta".

In giornata è andato in scena l'incontro a Casa Milan tra l'agente di Perin, Lucci, e il direttore sportivo rossonero Mirabelli: il Diavolo ora valuta la trattativa e gli altri nomi sul piatto per decidere se sarà Perin il nuovo portiere rossonero del 2017/2018, ma attualmente sembra essere lui l'assoluto favorito.

Ciò nonostante, i rossoneri valutano altre possibilià: basti pensare all'arrivo a casa Milan di Castagna, agente di Neto, poche ore dopo la conclusione dell'incontro con quello di Perin. La questione è aperta.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità