Gazzetta dello Sport - Calciomercato Milan, Suso richiesto dalla Sampdoria: in prestito

Suso è pronto a lasciare il Milan già in questa sessione di mercato: i rossoneri chiedono 25 milioni per lo spagnolo che interessa alla Roma.
Suso è pronto a lasciare il Milan già in questa sessione di mercato: i rossoneri chiedono 25 milioni per lo spagnolo che interessa alla Roma.

Da idolo a indesiderato. Almeno per larga parte dei tifosi del Milan. Suso non è più il grande protagonista in rossonero e in questo 2020 potrebbe cambiare maglia, magari rimanendo in Serie A. In mezzo a questa possibilità di calciomercato si è fatta avanti la Sampdoria di Ranieri.

Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, la Sampdoria avrebbe chiesto al Milan il prestito di Suso per questa sessione invernale di calciomercato, così da regalare a Ranieri esperienza e qualità tecnica per la lotta salvezza. Un grande colpo, per rialzarsi dalla difficile situazione di classifica.

I contatti tra le due società dovrebbero essere avvenuti già lunedì a San Siro a margine della sfida che ha visto le squadre opposte: 0-0 deludente per il Milan, buon punto in chiave salvezza per una Sampdoria comunque ancora pienamente invischiata nella lotta per non retrocedere.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Da capire se Suso, in scadenza con il Milan nel 2022, accetterà un trasferimento così. Difficile, ma occhio alle sorprese, visto e considerando il rapporto incrinato con i rossoneri e il desiderio di essere ancora protagonista e idolo. Certo, dipenderà tutto dal pensiero riguardo il passato, visto il periodo trascorso dallo spagnolo con il Genoa.

Appena un goal e due assist in questa prima parte di stagione per Suso, che ovviamente non è il solo a trovare grande fatica in questo Milan 2019/2020. Ibrahimovic è arrivato, Politano può farlo, Piatek potrebbe essere protagonista di una cessione nel calciomercato invernale.

Rivoluzione in attacco nel Milan, con Leao che sembra unico intoccabile. Giorni frenetici per conoscere il nuovo schieramento offensivo rossonero da qui al termine dell'annata. Suso, Borini, Piatek, tutti nel calderone delle uscite, legate a doppio filo con le possibili entrate.

Potrebbe interessarti anche...