Calciomercato Monaco, Vasilyev: "Mbappè non si muove"

Il Manchester City, che segue Mbappè dalla scorsa estate, ha deciso di mollarlo dopo la richiesta di 110 milioni da parte del Monaco. C'è Sanchez.

Chi aveva messo gli occhi su Kylian Mbappè , dovrà rassegnarsi. Parola di Vadim Vasilyev , vicepresidente del Monaco , il quale blinda l'enfant-prodige del calcio francese e gli altri gioielli del club.

Queste le sue parole, rilasciate a 'Telefoot': "Non abbiamo bisogno di vendere. Il bilancio è in equilibrio. Per il momento, nessun giocatore ha manifestato il desiderio di andar via. Parleremo con calma e credo che con i Mondiali del 2018 all'orizzonte Lemar , Mbappè e credo anche Bernardo Silva (accostato alla Juventus , ndr) non vorranno lasciare la squadra" .

"Faremo di tutto per trattenerli - assicura Vasilyev - posso già assicurare che nella prossima stagione il Monaco allestirà una formazione competitiva" .

Parole dolci anche nei confronti di Falcao , rinato nella sua avventura 'bis' nel Principato: "Il nostro desiderio è che rimanga, non abbiamo discusso ancora del rinnovo perchè non è il momento giusto. Dobbiamo restare concentrati sul finale di stagione, vinciamo un trofeo e poi ne parliamo".

Mbappè era finito nei radar dell' Inter al pari del tecnico Jardim : "Leonardo ha un contratto con noi - ricorda il vicepresidente - siamo molto contenti e non vedo motivi per separarci".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità