Calciomercato Napoli, Lucas Moura obiettivo vero: Giuntoli al lavoro

Goal.com

Il Napoli sfoglia la margherita. Dopo il no di Verdi, sono almeno quattro – come noto ormai da tempo - le alternative individuate dalla società per il ruolo di esterno di attacco: Politano , Deulofeu , Younes e Lucas Moura . Proprio quest’ultimo però più degli altri sarebbe il sogno proibito degli Azzurri.

Per caratteristiche e stile di gioco, secondo l’allenatore e il direttore sportivo, il brasiliano sarebbe quello che probabilmente si adatterebbe meglio al modo di giocare del Napoli. Un regista offensivo più che una freccia come Deulofeu che ha più caratteristiche da contropiedista.

Lucas ha giocato prevalentemente come attaccante di destra, ma spesso in passato nel PSG ha agito anche nella posizione di Lorenzo Insigne. Ancora giovane, considerando i suoi 25 anni ma già con grandissima esperienza internazionale dando uno sguardo al suo curriculum: 151 presenze e 34 gol con il club parigino, 74 partite e 19 reti segnate con la maglia del San Paolo, più le 34 presenza e 4 centri con la maglia della nazionale brasiliana.

Lucas Moura Paris Saint-Germain PSG
Lucas Moura Paris Saint-Germain PSG

E’ l’obiettivo più stimolante per De Laurentiis e Giuntoli , ma anche il più complesso da centrare, più che altro per i numeri di un’operazione molto dispendiosa. Non tanto per il costo del cartellino che si aggira intorno ai 25/30 milioni di euro , che sarebbe il prezzo dell’eventuale riscatto (il PSG per strapparlo alla concorrenza delle big di mezza Europa tra le quali l’Inter, lo pagò 40 milioni nel 2013), quanto per l’ingaggio dell’attaccante che raggiunge i 3 milioni di euro più bonus , tanti soldi per gli standard contrattuali in casa Napoli.

Praticamente, nel caso in cui Lucas Moura dovesse vestire la maglia Azzurra a gennaio, si avvicinerebbe molto ai massimali del tetto ingaggi toccato dai giocatori più pagati in casa Napoli: Insigne , Mertens e Hamsik attualmente guadagnano cifre tra i 3,5 e i 3,6 milioni netti a stagione.

Comunque prima deve essere convinto il brasiliano ex San Paolo ed è per questo che il direttore sportivo Giuntoli ci sta lavorando segretamente e senza troppo clamore. Vuole far capire al giocatore il progetto ambizioso del Napoli e vuole fargli capire anche quello che Verdi non ha saputo o voluto cogliere e cioè che Sarri gli garantirebbe grande spazio, visto che a destra e sinistra sarà costretto ad una grande alternanza per far rifiatare e rendere al meglio anche Insigne e Callejon fino al termine della stagione tra campionato ed Europa League.

Se Giuntoli dovesse riuscire a convincere Lucas nei contatti delle prossime ore, anche grazie al lavoro dell’agente del giocatore, a quel punto andrebbe all’assalto del PSG per provare a spuntare le migliori condizioni di trasferimento. Sperando ovviamente di poter prendere il ragazzo a condizioni favorevoli visto che Lucas in questa stagione sta giocando decisamente poco: appena 79 minuti tra campionato e coppa di Francia (mai preso in considerazione per la Champions League).

Lucas Moura dunque è un obiettivo vero, nonostante la società abbia provato a raffreddare la pista almeno a livello mediatico (ma è solo una strategia). Nel caso in cui l’operazione non dovesse andare in porto, potrebbero invece tornare di moda gli altri nomi. Quello di Politano , con la speranza di convincere il Sassuolo oppure quelli di Younes e Deulofeu , già bloccati dal club Azzurro, in attesa di provare a centrare il grande colpo.

Leggi altri articoli

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità