Calciomercato Napoli: offerti 50 milioni al Torino per Belotti

Dopo le dichiarazioni di Cairo, parla anche il ds Petrachi: "Milan? Nessuna offerta concreta. Belotti vale molto più delle cifre venute alla ribalta".

Il campionato di Andrea Belotti, capocannoniere della Serie A con il Torino, ha lasciato tutti gli addetti ai lavori di stucco. Non perché il 'Gallo' sia una scoperta di adesso, ma per l'incredibile continuità e varietà di goal che è riuscito a mettere in mostra. Di testa, di sinistro, di destro, per lui non fa differenza.

Tanto che molte grandi squadre del calcio europeo hanno giù cominciato ad informarsi con il Torino. La prima è stata l'Arsenal, ma poi anche Chelsea e Manchester United, con quest'ultima che ha mandato anche a ripetizione i suoi osservatori allo stadio "Grande Torino".

Come riporta 'Tuttosport', un interessamento, anzi un'offerta, è arrivata sul tavolo di Cairo anche dall'Italia. Da parte del Napoli. De Laurentiis ha messo sul piatto 50 milioni. In più si è detto disponibile a inserire nel discorso qualche giocatore. Si sarebbe fatto il nome di Pavoletti. Ma niente da fare, il Torino ha rifiutato.

Ci ha provato ufficialmente anche l'Arsenal, con un fax mandato al Torino: anche in questo caso erano 50 milioni e anche in questo caso Cairo ha rifiutato. Per l'estero, come sappiamo, è presente la famosa clausola rescissoria da 100 milioni di euro. Basta presentarsi con questa somma, non valida per l'Italia, e portarsi via il 'Gallo' con il suo benestare. Ma per il momento, Belotti resta al Toro. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità