Calciomercato Roma, Kalinic blocca tutto: non vuole partire

Goal.com
Nikola Kalinic non ha intenzione di lasciare la Roma a gennaio: rifiutate le offerte di Newcastle e Bordeaux. In caso di cessione c'è l'idea Piatek.
Nikola Kalinic non ha intenzione di lasciare la Roma a gennaio: rifiutate le offerte di Newcastle e Bordeaux. In caso di cessione c'è l'idea Piatek.

Potrebbe essere già giunta al termine l'esperienza alla Roma di Nikola Kalinic, arrivato in estate in prestito con diritto di riscatto dall'Atletico Madrid: il condizionale è d'obbligo per via dei continui rifiuti del croato, poco propenso a lasciare i giallorossi in corso d'opera.

Secondo quanto riportato da 'Il Corriere dello Sport', l'ex Fiorentina ha detto no ad una proposta del Newcastle mentre, come riferito da 'La Gazzetta dello Sport', anche il Bordeaux allenato dal suo mentore Paulo Sousa è finito nella lista nera dell'attaccante.

Una situazione che blocca di fatto il mercato della Roma, impossibilitato a decollare senza l'addio di Kalinic. Qualora dovesse cambiare idea, il preferito del ds Petrachi sarebbe Piatek, con Perotti che potrebbe finire al Milan. Operazione comunque difficile da portare a termine a gennaio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

'Il Messaggero' riporta che il Genoa ha proposto Pinamonti, in uscita dal club ligure e in tribuna nell'ultimo match vinto contro il Sassuolo: profilo che però non scalda più di tanto i cuori capitolini, al pari di Petagna.

Per il ruolo di terzino la Roma è pronta a prendere in considerazione Castagne dell'Atalanta e Faraoni del Verona, anche se con il ritorno in rosa di Bruno Peres ci sono già abbastanza opzioni a disposizione di Fonseca.

Capitolo cessioni: per Juan Jesus solo un sondaggio da parte di Bologna e Fiorentina, Nzonzi è in rotta col Galatasaray e potrebbe cambiare aria. Olsen è in prestito al Cagliari dove a breve dovrebbe riconsegnare il posto da titolare al rientrante Cragno.

Potrebbe interessarti anche...