Calciomercato Roma: stretta finale per Kessiè, ma il Chelsea offre 40 mln

In giornata summit chiave per Kessiè alla Roma, ma l'inserimento del Chelsea può complicare i piani dei giallorossi. Occhio anche al Manchester City.

Per Franck Kessiè alla Roma, quella odierna, sarà una giornata fondamentale. Summit tra giallorossi, Atalanta e agente del calciatore, sul tavolo la fumata bianca per il trasferimento dell'ivoriano in estate.

Il 'Corriere dello Sport' pone sotto la lente l'incontro in programma tra le parti coinvolte nella trattativa, spiegando come il procuratore George Atangana potrebbe complicare i piani dei capitolini portando all'attenzione degli orobici due proposte giunte dalla Premier.

Soprattutto quella del Chelsea, disposto a mettere sul piatto 40 milioni di euro per strappare Kessiè alla concorrenza: una cifra decisamente maggiore rispetto ai 25 più bonus grazie ai quali la Roma ha raggiunto l'intesa con l'Atalanta.

Oltre ai 'Blues', la Lupa deve guardarsi anche dll'inserimento di un Manchester City fortemente interessato al centrocampista ma mai arrivato a stanziare la somma con cui i londinesi intendono far saltare il banco.

Molto dipenderà dall'esito del confronto previsto per oggi, dove il neo direttore sportivo Monchi avrà il compito di far valere l'accordo trovato da Massara con la Dea che comprende il passaggio di Marchizza a Bergamo. E magari anche Tumminello.

L'obiettivo di Roma e Atalanta è quello di giungere alle firme, ma le sirene inglesi fatte riecheggiare da Atangana rappresentano una variabile da non sottovalutare: il futuro di Kessiè è oggi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità