Calciomercato, tentazione Cosmos per Barzagli: ma sarà comunque Juventus fino al 2018

Andrea Barzagli è lusingato dalla corte dei New York Cosmos ma sembra orientato a rispettare il contratto con la Juventus, in scadenza nel 2018.

Andrea Barzagli, colonna portante della retroguardia bianconera, il prossimo mese compirà 36 primavere. Carta d'identità non verdissima per un interprete sublime del suo ruolo, da anni tra i migliori a carattere internazionale. Legato alla Juventus fino al 2018, il calciatore di Fiesole potrebbe decidere di chiudere la carriera sposando una nuova avventura calcistica e, allo stato attuale delle cose, gli States sembrerebbero tentare il numero 15 della Vecchia Signora.

I New York Cosmos, franchigia militante nella NASL Soccer League, starebbero provando a capire i margini per un'eventuale fumata bianca estiva. La sensazione è che Barzagli voglia rispettare il contratto con Madama, optando per i saluti alla naturale scadenza, il tutto partecipando ai mondiali russi.

Il rapporto tra il fuoriclasse azzurro e la dirigenza di corso Galileo Ferraris è dei più ottimali e, anche per questo motivo, i saluti anticipati non dovrebbero rappresentare una pista concreta. Il difensore toscano per la Juventus significa molto, dentro e fuori il rettangolo di gioco, esempio di correttezza e massima professionalità. L'a.d. bianconero, Beppe Marotta, ha iniziato da tempo a pianificare la difesa che verrà.

Daniele Rugani è già una certezza, Mattia Caldara - la prossima stagione ancora in prestito all'Atalanta - avrà il compito di imporsi a Torino seguendo gli step necessari, senza trascurare altri possibili movimenti in entrata in chiave lungimiranza. Barzagli, autore di 29 presenze stagionali, è sinonimo di grande affidabilità. Dosato con intelligenza da Max Allegri, il centrale azzurro fa ancora la differenza.

La 'BBC' ha regalato grandi soddisfazioni ai tifosi della Vecchia Signora, trio memorabile e, valutando la bontà dei prospetti, anche difficile da sostituire. I New York Cosmos, dopo un primo approccio andato in scena nei mesi scorsi, torneranno alla carica. Difficilmente, tuttavia, riusciranno a spuntarla. Sullo sfondo c'è ancora un'annata sotto la Mole, l'ultima a completare un'esperienza stratosferisca.

Ruolo dirigenziale alla Juventus? Da non escludere, ma l'argomento sinora non è stato ancora trattato. Anche perché, ed è bene ribadirlo, Barzagli non si sente vicino al capolinea calcistico. Anzi, massima concentrazione verso un percorso pronto a confluire nella leggenda.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità