Caldara cuore bianconero: "Andrò allo Stadium a vedere Juventus-Barcellona"

Il difensore dell'Atalanta, Mattia Caldara, ammette: "Se la chiamata della Juventus arrivasse già ora non potrei dire di no".

E' diventato in breve tempo uno dei punti di forza dell'Atalanta che sogna l'Europa League. Nel suo futuro, a partire dall'estate del 2018, c'è la Juventus e per questo Mattia Caldara parla già da tifoso bianconero.

Il difensore classe 1994, ospite ai microfoni di 'Sky', confessa di non stare nella pelle al pensiero di assistere, per giunta dal vivo, al match di stasera tra 'Madama' e il Barcellona. "Andrò allo Stadium a vedere la partita - annuncia Caldara - Spero che vinca la Juventus, sono sicuro che sarà una gara spettacolare".

L'atalantino confida in una grande prova da parte dei suoi futuri colleghi di reparto: "L'augurio è che i tre fenomeni della difesa della Juventus riescano a fermare i tre fenomeni dell'attacco del Barcellona. Servirà una prestazione perfetta da parte loro".

In tema di Atalanta, Caldara rivela di essere pronto a fare un fioretto speciale: "Se andiamo in Europa mi faccio rasare i capelli da Gomez, qualche giorno fa ha già fatto danni con Spinazzola!". La prossima giornata di campionato dirà molto sulle ambizioni dei nerazzurri: "Con la Roma sarà decisiva, in ogni caso lotteremo fino alla fine per il nostro obiettivo".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità