Italia U21, Caldara e Mazzitelli hanno lasciato il ritiro: convocato Mandragora

Niente da fare per Mattia Caldara e Luca Mazzitelli , rispettivamente difensore dell'Atalanta e centrocampista del Sassuolo convocati da Gigi Di Biagio nella sua Italia Under 21: i problemi muscolari hanno avuto la meglio e i due giovani azzurrini non disputeranno le prossime gare previste nel calendario di marzo.

Caldara e Mazzitelli hanno infatti lasciato stamane il ritiro dell' Italia , acciaccati in seguito alle partite giocate domenica contro Pescara e Roma, vinta nel caso del primo, persa in rimonta per il secondo. Di Biagio, di comune accordo con Atalanta e Sassuolo, ha lasciato partire i due, pronti a recuperare durante la sosta delle Nazionali. Un altro atalantino in meno per la Nazionale Under 21, che due giorni fa ha perso anche Petagna, convocato nella rappresentativa di Ventura dopo il ko di Gabbiadini.

Di Biagio ha così convocato il centrocampista della Juventus Rolando Mandragora , che si aggregherà al gruppo azzurro prima della partenza per la Polonia, dove è in programma un'amichevole giovedì 23 marzo, mentre lunedì 27 l'U21 è attesa dall'amichevole con la Spagna.

Mazzitelli

Atalanta e Sassuolo fanno comunque la voce grossa per quanto riguarda i convocati in Under 21, anche dopo gli infortuni di Caldara e Mazzitelli: la Dea ha prestato all'azzurro Gollini, Grassi e Conti, mentre dai neroverdi sono stati convocati Ricci, Pellegrini e Berardi.

L'Italia Under 21 esordirà in quel di Cracovia contro la Danimarca il 18 giugno, per poi sfidare la Repubblica Ceca il 21. La fase a gironi per il team Di Biagio si chiuderà allo Stadion Cracovii contro la Germania, una delle favorite per la vittoria finale; nonostante sia arrivata in finale solo una volta negli ultimi trentacinque>

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità