Calhanoglu sul futuro al Milan: "Felice per la Champions ma non ho deciso"

·1 minuto per la lettura

La fine della stagione, assieme ai verdetti più o meno favorevoli per le varie squadre, porta con sé una serie di snodi fondamentali in ottica mercato, tra colpi in canna e addii potenzialmente pesanti. Il Milan, ancora in festa per l'approdo in Champions dopo la paura di perderla, è alle prese da tempo con due dubbi fondamentali, quelli sul futuro di Gigio Donnarumma e di Hakan Calhanoglu.

Calhanoglu esulta | Marco Luzzani/Getty Images
Calhanoglu esulta | Marco Luzzani/Getty Images

Il caso del portiere, come noto, è il più spinoso e non sembra necessariamente condurre a un lieto fine, pensando al turco intanto emergono nuove parole del diretto interessato, pur senza che Calhanoglu metta la parola fine sul tormentone relativo al futuro. Queste le parole al portale turco Fotomac: "Siamo tornati in Champions e sono molto felice, sono lì da 4 anni e sono felice di aver raggiunto l'obiettivo. Ora mi concentro sull'Europeo, il ritorno in Champions ha fatto felici tutti, la squadra, Maldini, i tifosi. Il futuro? Non voglio parlarne ora, ho davanti a me l'Europeo e non ho ancora preso una decisione".

Nessuna porta chiusa ad un addio, pur sottolineando il legame coi rossoneri: il turco, 4 gol e 10 assist per nell'ultima Serie A, è da tempo accostato ad un addio e gli estimatori di certo non mancano così come le offerte economicamente intriganti, resta da capire anche quanto peserà la conquista di un posto Champions nella decisione del giocatore.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli