Caliendo duro: "Mario Balotelli è un ex giocatore"

·1 minuto per la lettura

Mario Balotelli, al momento, è ancora senza una squadra. Lo svincolato di lusso fa discutere. In tanti si chiedono se l'attaccante classe 1990 non sia arrivato al capolinea della sua carriera. Antonio Caliendo, decano dei procuratori italiani, in esclusiva a Sportal, delinea il momento che sta vivendo l'ex bomber, tra le altre, di Inter, Milan e Manchester City: "Spiace dirlo ma Balotelli è un ex giocatore. Era un grande talento. Gli è stato donato un grande fisico ma non si è preso cura del suo corpo come avrebbe dovuto". Il noto procuratore parla anche del possibile futuro di Balotelli: "America o Cina. Credo ci stia pensando. Il suo agente è sempre stato bravo a trovargli una sistemazione, dovrà farlo ancora una volta, anche se è sempre più difficile".