Camavinga è più di un talento: la verità sul Milan, da quella missione...

Fabrizio Romano
Calciomercato.com

Eduardo Camavinga è più di un semplice talento. Non è un centrocampista promettente come altri, lo garantiscono tutti gli addetti ai lavori come chiunque lo abbia visto giocare: questo classe 2002 che si è preso il Rennes e sta conquistando l'Europa come uno dei migliori prospetti ha qualità fuori dal comune, dalla fisicità al suo piede mancino passando per una personalità, una leadership che raramente si vedono a 17 anni. Ecco perché dalla missione del Milan che vi abbiamo raccontato circa sei mesi fa adesso lo scenario è cambiato profondamente.

Ascolta "Camavinga, la verità sul Milan" su Spreaker.

COSTO ESPLOSO - Camavinga è praticamente seguito in ogni singola partita dai top club di ogni campionato, in testa c'è il Real Madrid che ha già preso contatti con il suo entourage perché Zinedine Zidane è il primo sponsor del giovanissimo centrocampista francese. Da qui a comprarlo ce ne passa, perché Eduardo deve ancora dimostrare e le valutazioni sono in corso. Ma il prezzo è già lievitato oltre i 50 milioni di euro e questo complica i piani del Milan, nonostante Moncada e il suo team siano sulle tracce di Camavinga da tempo in prima fila servirà comunque un investimento enorme per portarlo via dal Rennes. E oggi il Milan non vuole spendere in un solo reparto ma distribuire le risorse, aspettando di capire se le cessioni potranno realmente aiutare a fare cassa. Oggi, però, prendere Camavinga significa spendere oltre 50 milioni e promettere un ingaggio da oltre 4 milioni all'anno. Con la Premier che chiama, oltre al Real. Scenario più che complicato.   

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...